People From MercatoMonti

InnaMorata

Fashion designer - dalla Russia con amore

Incontriamo Inna: giovane fashion designer, brillante e piena di passione. La sua ricerca si muove sul confine tra moda e arti figurative, realizzando una linea di abbigliamento e accessori caratterizzata dall'eterogeneità di forme e materiali, come dall’unicità dei suoi disegni. Non per niente, il suo brand si chiama Innamorata.

Dalla lontana terra di Russia, quest'affascinante bionda ha scoperto MercatoMonti quasi per caso, ma fortunatamente, adesso è qui per restare.

Da dove vieni, e come sei arrivata a Mercato Monti?

Eh, sono arrivata a piedi a dire il vero! Scherzo: io sono russa, ma vivo in Italia da tre anni. Prima ho studiato a Milano, poi ho lavorato a Verona, e alla fine mi sono trasferita a Roma.

Un giorno io e la mia amica Olga Zhukovsksaya, che ha la sua linea, passavamo da queste parti. Abbiamo visto questo bel mercato e ci ha subito stupite. Non sapevamo neanche che avremmo potuto esporre le nostre cose, ma girando e guardandoci intorno abbiamo avuto questa grande voglia di entrare nel team. E’ partita così la nostra storia.

Come descriveresti le tue creazioni?

Sono una fashion designer, ma il mio lavoro non è solo fare dei bei vestiti. Scelgo i tessuti, abbino i colori, faccio i modelli e quindi confeziono gli abiti a mano.

Nella mia linea propongo sia abbigliamento che accessori, ma il vero punto di forza sono i miei disegni. Metto le mie stampe sulle maglie, sulle stoffe, le borse e gli abiti.

Cosa ti piace dei più della tua esperienza a Mercato Monti?

La Domenica qui è il mio giorno preferito: vedo talmente tanta gente che non ho neanche il tempo per sedermi. Mi piace tantissimo parlare con le persone, discutere i miei punti di vista sulla vita.

La cosa più importante di MercatoMonti è che non vieni soltanto per vendere, vieni per essere apprezzato. Questa cosa ti fa sentire davvero realizzata. Grazie al Market ho cominciato a sentirmi abbastanza in gamba.

Qui conosci tanta gente, non parlo solo delle persone che vogliono comprare oppure ordinare degli abiti, ma anche degli altri espositori. Sei circondata da persone talmente creative. Con loro ho instaurato subito un rapporto di fiducia, quasi come fosse una famiglia. E’ davvero un ambiente “caldo”.

Ecco: per me questo Mercato ha la sua anima, perché ogni persona ci mette la sua anima.

*articolo di Marta Zoe Poretti