Talent Of The Week

Redo Factory

La creatività come ingranaggio collettivo


Talent of the Week of This Week è Redo Factory. Ovvero Simona, Martina, Alina e Angela: quattro giovani donne che sperimentano un nuovo concetto di moda etica, sostenibile e collettiva.

Dal loro laboratorio nel cuore della Garbatella arrivano a MercatoMonti con proposte che spaziano dall’abbigliamento agli accessori, fino ai complementi d’arredo. L’uso esclusivo di materiali di recupero e la ricerca continua sulle tecniche creative sono alla base delle proposte di Redo.

Cos’è Redo Factory?

E’ il collettivo che anima il nostro laboratorio di Via Roberto de Nobili 15, alla Garbatella. Un luogo caratterizzato da stoffe, fili colorati, cartamodelli e libri, dove immergersi per trovare un abbigliamento originale e recuperare tempo per se stessi.

Seguendo la filosofia della condivisione dei saperi ed il nostro motto - la moda è un ingranaggio collettivo - cerchiamo di contaminare il mondo con la nostra idea di green fashion e critical fashion.

Ci dedichiamo a tempo pieno alla nostra attività, cercando di conciliarla con gli impegni familiari, visto che siamo 4 donne con figli, e lavori part-time.

Soprattutto cerchiamo di realizzare le nostre collezioni con lo sguardo sempre proiettato in avanti, unendo innovazione, recupero di antichi saperi sartoriali e rispetto dell’ambiente.

Quali sono le tecniche con cui realizzate le vostre creazioni?

Realizziamo 4 collezioni l’anno, che corrispondono alle 4 stagioni. I nostri punti di forza si trovano nella scelta di utilizzare solo materiali di recupero, provenienti da scarti industriali e da cantieri navali, ma anche l’attenzione alla filiera produttiva, e poi un grande lavoro progettuale, per realizzare prototipi unici e innovativi.